Caricamento...

Capelli forti e sani: ecco come fare

Il fenomeno delle doppie punte, che dal punto di vista clinico si definisce tricoptilosi, è un inestetismo del capello molto diffuso, più visibile in media nelle donne che portano i capelli lunghi. Si tratta, per la precisione, di una biforcazione dell’estremità terminale del capello, che ne fa apparire la punta come se fosse doppia.

Anche se l’inestetismo vero e proprio appare soltanto sulla punta dei capelli, di fatto si tratta di un problema che colpisce la struttura del capello fin dalla radice. Salvo rari casi, infatti, non sono solo le punte essere colpite, ma è l’intero capello a essere indebolito.

Ma quali sono le possibili cause dell’indebolimento del capello che può provocare le doppie punte? E come si può cercare di rimediare? Ecco le risposte a tutte le domande, assieme ad alcuni suggerimenti per prendersi cura dei capelli.

Doppie punte: alcune cause

Dunque, per quale motivo si formano le doppie punte? Ci sono molteplici cause, e spesso più fattori si intrecciano nel determinare il problema. Tra i principali si possono menzionare:

  • Trattamenti scelti: Esistono tanti prodotti e trattamenti per i capelli. Nel settore dell’haircare possiamo infatti pensare alle maschere, ai cristalli liquido, le creme fatte in casa, oppure le tinte di ogni colore. In ogni caso è consigliabile cercare di utilizzare prodotti adatti al proprio tipo di capello e cuoio cappelluto.
  • lavaggi eccessivi. Soprattutto in caso di capelli fini o deboli, meglio limitare il lavaggio al massimo a due o tre volte a settimana, e sempre utilizzando shampoo adatto al proprio capello, soprattutto se delicato. Attenzione anche all’uso del phon: meglio tenerlo ad una corretta distanza dalla base dei capelli e non impostare il calore al livello massimo;
  • messa in piega e acconciatura. Se possibile consigliamo di effettuare la piega in base al tipo di capello. È quindi importante scegliere il tipo di spazzola o di pettine più adatto per non spezzare o sfibrare maggiormente i capelli.
  • Fattori atmosferici o ambientali. Il cloro della piscina, o anche l’acqua salata, possono avere un impatto sui capelli; dopo il bagno, quindi, è opportuno risciacquarli per bene. Ma anche i raggi UV potrebbero indebolire la chioma: prima della tintarella (al sole o con le lampade) è meglio utilizzare prodotti o mezzi appositi per proteggere i capelli;
  • alimentazione e stile di vita. Anche se la correlazione non sembra essere immediata, la salute dei capelli dipende in gran parte dalla salute di tutto l’organismo e, quindi, dalla presenza dei nutrienti adatti. Perciò, una dieta povera o squilibrata è spesso una delle principali responsabili dell’indebolimento dei capelli e delle doppie punte. Lo stesso si può dire di uno stile di vita poco sano (scarsa attività fisica, fumo, consumo eccessivo di alcol, stress), che non aiuta a mantenere in forma né il corpo né, in particolare, il capello.

Doppie punte: tagliare i capelli è davvero utile?

A questo punto, non si può non parlare dei rimedi per le doppie punte. In genere, il rimedio principale consigliato da sempre è uno solo: tagliare i capelli, ricorrendo alla classica “spuntatina”. Molte donne, ma anche gli uomini con la capigliatura lunga, prendono un appuntamento fisso ogni due o tre mesi dal parrucchiere per accorciare i capelli, nella speranza che ciò possa funzionare e ovviare al problema delle doppie punte. Ma questo metodo funziona davvero?

In verità, la questione va affrontata da due punti di vista differenti. Da un lato va detto che, ovviamente, tagliare le punte dei capelli risolve temporaneamente il problema, poiché per qualche tempo i capelli appariranno meno sfibrati, avendo eliminato l’estremità più rovinata e parte delle lunghezze. Si può anzi dire che il taglio dei capelli è l’unica soluzione che garantisca al 100% l’eliminazione delle doppie punte.

Tuttavia, dall’altro lato, non si tratta di un sistema utile per risolvere il problema sul lungo periodo. Bisogna ricordare che il rafforzamento dei capelli tramite i tagli è un falso mito: non è dimostrato che accorciare i capelli ne aumenti la crescita o la resistenza. Se il capello appare più forte e saldo dopo il taglio si tratta di un effetto ottico, dovuto all’acconciatura e all’eliminazione della parte più rovinata, ossia l’estremità con le doppie punte.

In verità, la causa delle doppie punte sta probabilmente nella debolezza strutturale del capello, come abbiamo visto: il capello si divide a metà perché è sfibrato, e per varie ragioni ha subito un processo di indebolimento. Tagliare le estremità inferiori non può rendere automaticamente più forte il capello.

Per questa ragione, riassumendo, se si desidera agire sulle doppie punte non basta tagliare i capelli: spuntare le parti più rovinate è consigliabile per tamponare il problema e risolvere temporaneamente l’aspetto estetico, ma per dare davvero forza ed energia al capello, eliminando così alla radice le cause delle doppie punte, c’è bisogno di agire con la prevenzione, attraverso soluzioni mirate.

Come eliminare le doppie punte: i rimedi

Ma allora come si possono prevenire le doppie punte? Come abbiamo visto, bisogna agire sulle possibili cause dell’indebolimento del capello, identificando i nostri errori e cercando di porvi rimedio. In questo modo si può rafforzare il capello e, a lungo termine, ottenere dei risultati e un look migliore.

Nel frattempo, però, si può cercare di risolvere il problema delle doppie punte direttamente, senza tagliare i capelli. Chiariamo subito che non esiste un metodo davvero risolutivo e unico: non si possono riparare le doppie punte!

Esistono, per esempio, molti prodotti e trattamenti professionali mirati a ridurre le doppie punte. La loro efficacia sta nell’effetto nutriente e idratante di alcuni ingredienti e additivi, che può effettivamente apportare benefici al capello e, in qualche misura, migliorare la condizione dei capelli secchi e sfibrati.

In secondo luogo, ci sono moltissimi prodotti dedicati che si possono acquistare nei negozi specializzati o su internet. È importante scegliere di utilizzare un trattamento adatto al proprio tipo di capello, e in alcuni casi si riesce ad ottenere qualche risultato in termini di morbidezza e lucentezza della chioma.

La haircare routine può essere di supporto, ad esempio con le maschere per capelli: ne esistono di moltissimi tipi (con effetto idratante, emolliente, ristrutturane ecc.) e adatti a tutte le tipologie di capelli (capelli ricci, capelli lisci ecc.). Basta applicare la crema con le mani sui capelli bagnati. In più, durante il tempo di posa, le maschere garantiscono anche un po’ di relax nella propria beauty routine.

Infine, ricordate che dieta e stile di vita sono fondamentali: Per la salute ideale dei capelli è sempre bene mantenere un’alimentazione sana e variegata, con molta frutta e verdura, ma anche cereali, carni bianche e latticini, per assumere vitamine, sali minerali e nutrienti necessari al benessere del capello. Fondamentale anche assumere molta acqua ogni giorno, per favorire l’idratazione, e fare dell’attività fisica regolare.

In questo contesto, anche degli integratori alimentari per il benessere dei capelli possono fornire un aiuto importante per avere una chioma dall’aspetto più fresco, morbido e sano, oltreché per nutrire la cute della testa.

Doppie punte: Piccoli accorgimenti

Se cercate di mettere in pratica un rimedio per eliminare le doppie punte, si può provare ad evitare alcuni atteggiamenti e vedere se si notano differenze. Per esempio:

  • le temperature troppo alte. Phon, piastra o arricciacapelli possono essere usati nello styling, ma a una temperatura non eccessivamente alta per non alterare con il troppo caldo la struttura di cheratina di cui si compone il fusto del capello;
  • prodotti scelti, inclusi shampoo, balsami o maschera, ma anche i trattamenti professionali come colorazione, decolorazione e così via. È necessario capire quale prodotto sia più adatto al proprio capello;
  • le pettinature eccessive, sia perché troppo strette, sia perché eccessivamente laboriose in termini di uso di pettini e spazzole. Essere delicati sul capello è il modo migliore per non stressarlo e non rischiare che si spezzi o diventi crespo. Consigliamo quindi di usare un pettine a denti larghi o una spazzola non dura a seconda del tipo di capello e senza esagerare;
  • la forte esposizione a sole, cloro, salsedine. Come abbiamo visto, questi sono alcuni dei pericoli ambientali principali per il benessere del capello. È sempre bene usare protezione per i capelli durante l’estate, e fare sempre un buon risciacquo dopo una nuotata;
  • una alimentazione non equilibrata. Una dieta sana, che comprenda alimenti ricchi di sali minerali, vitamine, antiossidanti e nutrienti è la prima cosa cui pensare per il benessere della propria chioma e prevenire i capelli con le doppie punte.
  1. Swisse Capelli Forti Donna product
    Bellezza
    Capelli - 30 Compresse
    34,90 €
  2. Swisse Capelli Forti Uomo product
    Bellezza
    Capelli - 30 Compresse
    34,90 €
  3. Swisse Capelli Sublimi product
    Bellezza
    Capelli - 30 Capsule Molli
    32,90 €
  4. Swisse Capelli Pelle Unghie product
    Bellezza
    Capelli, Pelle, Unghie - 60 Compresse
    30,90 €
Caricamento...

Altri prodotti della gamma Balance