Caricamento...

Abitudini sane per il benessere di mente e corpo

Per molto tempo, soprattutto se si è giovani, si pensa che per raggiungere i propri obiettivi nella vita si possa sottoporre il proprio corpo e la propria mente a qualsiasi tipo di stress. Per questo, in tanti trascurano il proprio regime alimentare o il giusto riposo, oppure non si dedicano abbastanza a loro stessi. È fondamentale, invece, cercare sempre di mantenere delle sane abitudini per raggiungere uno stato di benessere per la mente e per il corpo.

Anche se sembra difficile, infatti, bisognerebbe evitare certi vizi o cattive abitudini e iniziare a curare di più il proprio rapporto con sé stessi. Mangiare bene, dormire bene, fare attività fisica: questi sono solo alcuni dei molti passi da fare per sentirsi meglio e mantenere in salute il corpo e la mente. Vediamoli più nel dettaglio, e proviamo a capire quali possono essere gli accorgimenti per iniziare fin da subito a cambiare in meglio il proprio modo di vivere.

 

Come tenere in forma mente e corpo

Tenere in piena forma mente e corpo non è un gioco da ragazzi: ci sono moltissime difficoltà che si possono incontrare nel corso della propria vita, e che possono rendere complesso mantenere la salute e il benessere. Inoltre, gli aspetti da considerare sono moltissimi, e ciascuno di noi ha bisogno di concentrarsi di più su alcuni di questi, per riuscire a star bene.

Tuttavia, ci sono almeno tre aspetti fondamentali da curare per il benessere del corpo e della mente: l’alimentazione, l’esercizio fisico e il sonno.

Innanzitutto, si consiglia di seguire una dieta sana ed equilibrata. Si può pensare di rivolgersi a un esperto, per comprendere qual è la giusta quantità di calorie per la propria età e le proprie condizioni e per chiedere consigli sul consumo di alimenti ricchi di zuccheri, grassi o sale. Di norma, è buona abitudine includere nella dieta frutta e verdura, cereali, latticini e una corretta dose di carne e/o proteine.

Attenzione anche ad assumere un quantitativo appropriato di vitamine e sali minerali. Queste sostanze, dette micronutrienti, sono fondamentali per il buon funzionamento del cervello e di tutti gli organi, e contribuiscono a creare una sensazione di benessere. Non dimentichiamo anche di bere molta acqua, per depurare l’organismo e mantenere un appropriato equilibrio idrico.

Per quanto riguarda il secondo punto, sappiamo che tutti dovrebbero svolgere una quantità moderata di attività fisica per mantenersi in forma. Quale sia questa quantità dipende da persona a persona: in genere sono sufficienti alcune sessioni settimanali di corsa, nuoto o bicicletta, oppure qualche ora per camminare nella natura. Anche in questo caso, però, è bene rivolgersi a uno specialista e programmare tutto con cura.

Ricordiamo che gli esercizi fisici sono fondamentali per la salute del corpo, ma servono anche a migliorare l’umore e l’autostima. Se praticata con moderazione, la giusta dose di ginnastica può diventare il segreto per vivere in armonia con sé stessi.

Infine, va sottolineato che un sonno di buona qualità è importantissimo per il nostro benessere. Si consiglia di dormire almeno sette-otto ore per notte, e seguire, se possibile, una routine che faciliti il rilassamento, il riposo e il recupero delle forze perdute dopo un giorno di studio o lavoro. Un buon consiglio è quello di evitare caffè e alcol prima di dormire, mantenere la camera da letto a una temperatura confortevole e ridurre l’esposizione alla luce blu dello schermo di pc e smartphone.

 

Adottare uno stile di vita sano: come si fa?

Detto così, sembra tutto facile: basta cambiare l’alimentazione, fare un po’ di sport e dormire di più per ottenere numerosi benefici. In realtà, sappiamo che curare questi tre aspetti non è affatto semplice, soprattutto se si tratta di modificare abitudini che ormai abbiamo da anni. Ma allora, come si fa a cambiare le proprie abitudini e adottarne di nuove?

Anche in questo caso, non ci sono regole universali. La prima cosa da considerare è che per migliorare il proprio stile di vita ci vogliono tempo e costanza. Tentare di cambiare la propria vita dall’oggi al domani, di solito, non porta risultati duraturi. Bisogna invece introdurre i cambiamenti a poco a poco, e non scoraggiarsi se non si vedono subito i frutti.

Ricordiamo anche che imporre a noi stessi qualcosa che non vogliamo, o di cui non siamo davvero convinti, è controproducente e non porta al successo. È bene in primo luogo avere la consapevolezza che le proprie abitudini possono e devono essere migliorate, se vogliamo ottenere un vero benessere per mente e corpo. Questo è il primo passo da compiere, e per farlo ci aiutano delle attività di rilassamento e di autoconsapevolezza, come la meditazione mindfulness.

Attenzione anche a non sbilanciarsi troppo e a non rinunciare in maniera drastica a tutto ciò a cui siamo abituati. Sarebbe bene, invece, vederla in modo diverso: non si tratta di rinunciare a qualcosa, ma di sostituire una cattiva abitudine con una buona. Pensandola così, potremo più facilmente evitare un comportamento dannoso e adottarne invece uno sano, nonché affrontare le tentazioni e le ricadute con maggiore convinzione.

Se abbiamo difficoltà ad affrontare il cambiamento, può essere utile chiedere il supporto della famiglia, di un amico o di un gruppo di amici. Chi ci vuole bene sa anche che abbiamo bisogno di aiuto in certe circostanze della vita, e potrà darci una mano nel cambiare le vecchie abitudini e nel mantenere quelle nuove. Un amico può darci dei consigli, sostenerci moralmente.

Infine, un ultimo suggerimento: bisogna sempre provare per credere. Tutti sappiamo che una buona dieta, un po’ di esercizio e un buon riposo sono ottimi per noi, ma è solo sperimentando i loro effetti positivi che potremo trovare sempre la motivazione e la convinzione per mantenere queste abitudini a lungo termine.

 

Le cattive abitudini da eliminare

Così come ci sono delle buone abitudini da fare proprie, ci sono anche delle cattive abitudini che vanno eliminate quanto prima, se vogliamo favorire il mantenimento del nostro benessere. Queste riguardano perlopiù i punti che abbiamo toccato in precedenza, ovvero l’alimentazione, il riposo e l’attività fisica, ma possono anche avere a che fare con l’atteggiamento che assumiamo in generale verso noi stessi.

A questo proposito, la prima cosa da fare è evitare di trascurarci, e anzi fare in modo di avere sempre un po’ di tempo per noi stessi. Non solo perché, se vogliamo davvero cambiare, abbiamo bisogno di tempo e pazienza, ma anche perché solo stando con noi stessi, ascoltando i nostri bisogni e le nostre necessità, possiamo capire come migliorarci nel profondo e trovare la forza per farlo.

Ricordiamo pure che ansia, stress e pensieri negativi sono i nemici principali del nostro benessere. Mangiare meglio o dormire meglio potrebbe non essere sufficiente se siamo sempre preda del pessimismo o abbiamo un costante atteggiamento negativo. Dobbiamo lavorare su noi stessi e cercare una maggiore serenità, se vogliamo ottenere il pieno controllo delle nostre abitudini e favorire lo sviluppo di un altro modo di vivere.

Solo a questo punto possiamo cambiare le abitudini che abbiamo menzionato. Cominciando dall’alimentazione, dovremmo limitare o ridurre i cibi che non fanno bene al nostro corpo.

Anche fumo e alcol dovrebbero essere quanto più possibile limitati. Non stiamo parlando di uno o due bicchieri di vino duranti alcuni pasti, ma del loro eccessivo uso

Ovviamente, anche la pigrizia è un atteggiamento da evitare. Chi pensa “tanto lo farò domani”, oppure pensare continuamente “mi concederò solo questo strappo alla regola per non fare troppa fatica”, alla lunga allontana dall’adottare a lungo un modo di vivere più sano. Il fitness può essere di grande aiuto per questo: consumare energie fisiche ci aiuta a rafforzare la nostra mente e a non cedere sempre ai momenti di ozio.

Attenzione, però: l’ozio non va confuso con il sacrosanto riposo. Anzi, non si deve mai cedere alla tentazione di chiedere troppo a sé stessi. Il nostro corpo e la nostra mente hanno anche bisogno delle giuste dosi di sonno, riposo e tranquillità durante la giornata. Per questo ci possono aiutare alcune tecniche di meditazione o di rilassamento da fare in casa, ma anche la pratica di alcuni hobby o passatempi come leggere e scrivere, il disegno, la musica e così via.

  1. Swisse 60 capsule di hemp calm
    Hemp
    Corpo & Mente - 60 Capsule
    29,90 € 22,40 €
  2. Hemp + Mood
    Hemp
    Corpo & Mente - 60 Capsule
    29,90 € 22,40 €
  3. Swisse Umore product
    Benessere
    Relax e Umore - 50 Compresse
    21,90 €
  4. Sonno & Relax
    Benessere
    Relax e Umore - 50 Compresse
    16,90 €
Caricamento...

Altri prodotti della gamma Balance