Caricamento...

Radicali liberi: cosa sono, cosa fanno e come combatterli

La nostra salute è esposta quotidianamente ad una serie di minacce, molte delle quali invisibili ad occhio nudo. Un esempio sono quelle causate dai radicali liberi, piccole molecole potenzialmente dannose per cellule e corpo. Comprendere cosa sono i radicali liberi e come combatterli in maniera efficace è fondamentale per preservare il nostro benessere. 

Esaminiamo, allora, la loro natura e i sintomi, le strategie efficaci per contrastarli e per proteggere il nostro organismo. Saremo, così, in grado di adottare misure preventive per assicurarci uno stile di vita sano.

Cosa sono i radicali liberi

I radicali liberi o ROS (Reactive Oxygen Species) sono molecole di scarto molto reattive e ossidanti, prodotte dal metabolismo dell’ossigeno, ovvero dalla respirazione cellulare. La loro reattività è dovuta alla composizione di questi atomi speciali: essi hanno, infatti, uno o più elettroni spaiati e sono, pertanto, instabili. 

Sulla pelle i radicali liberi possono causare danni ossidativi, accelerando l’invecchiamento cutaneo e contribuendo allo sviluppo di rughe, macchie scure e perdita di elasticità. Questo perché, per ottenere un numero pari di particelle, creano instabilità nella molecola dalla quale prendono uno o più elettroni, ossidandola. Si genera, così, un processo continuo che, se non bloccato, può danneggiare le cellule e innescare un invecchiamento precoce dell’epidermide.

Come si producono i radicali liberi

La formazione dei radicali liberi avviene all’interno dei mitocondri, piccoli organi delle nostre cellule in cui si produce energia. Può verificarsi la produzione di queste molecole in caso di infiammazione, in seguito a eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti, a prodotti chimici e ad agenti inquinanti di varia natura. Tra i fattori di rischio anche: abitudini scorrette, quali fumo e consumo di bevande alcoliche, l’assunzione di farmaci, uno sforzo fisico intenso o uno stress prolungato.

I sintomi dell’ossidazione cellulare

Nelle giuste concentrazioni, i radicali liberi contribuiscono a importanti meccanismi fisiologici, come la comunicazione intracellulare e il sistema di difesa dell’organismo. Si è detto che la loro generazione avviene durante la respirazione in presenza di ossigeno, ma se la produzione dei radicali liberi è in eccesso, ovvero se non sono neutralizzati all’interno dell’organismo, si scatena il cosiddetto “stress ossidativo”. 

I sintomi dell’ossidazione cellulare non sono direttamente percepibili come tangibili, ma possono determinare l’abbassamento delle barriere difensive e innescare alcune patologie. Tra gli effetti più comuni vi è l’invecchiamento precoce della pelle, che si manifesta con la comparsa di rughe, opacità nel tono e perdita di elasticità.

Ma cos’è lo stress ossidativo? Con questa definizione si intende l’insieme delle alterazione che si verificano all’interno dei tessuti, delle cellule e delle macromolecole biologiche quando esposte ad eccessivi agenti ossidanti.

Come combattere i radicali liberi

Per “ripulire” il corpo dai radicali liberi in eccesso è necessario adottare uno stile di vita sano. In primis, è opportuno scegliere una dieta a base di nutrienti ricchi di antiossidanti, quali frutta e verdure fresche e di stagione, ma anche cibi con modeste quantità di grassi saturi e idrogenati. 

Il piano alimentare non è l’unico strumento di prevenzione per contrastare l’azione dei radicali liberi: occorre limitare le infiammazioni, il fumo e il consumo di alcol, eccessivi trattamenti a base di farmaci, una prolungata esposizione al sole e all’inquinamento, e un’intensa attività fisica.

Alimenti ricchi di antiossidanti

Per contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi sulla pelle è necessario prestare attenzione alle meraviglie che ci offre la nostra tavola: è qui che troviamo le più potenti sostanze antiossidanti, capaci di proteggere l’epidermide dai danni causati dall’invecchiamento e dall’esposizione ambientale e di donare all'epidermide un aspetto compatto, sano e luminoso.

Il punto di partenza è individuare quindi gli alimenti ricchi di antiossidanti. La vitamina A o retinolo è presente nei formaggi, fegato e tuorlo d’uovo; la vitamina C in ogni frutto o verdura di colore rosso, arancione e giallo; la vitamina E negli oli vegetali, noci, nocciole e avocado; i sali minerali nei legumi, semi, cereali, pesce e uova; i polifenoli nei frutti di bosco, olio d’oliva, agrumi, broccoli e cavoli. 

L’aiuto degli integratori a base di antiossidanti

Nel caso in cui uno stile di vita sano e una dieta equilibrata non bastassero a riequilibrare le normali funzionalità dell’organismo, ci si può avvalere dell’aiuto di integratori specifici che contengano ingredienti che contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo come gli integratori per unghie e capelli e gli integratori per la pelle.

Questi prodotti, disponibili in compresse, capsule, liquidi o altri formati, sono gli alleati ideali per contribuire alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e rallentare l’invecchiamento della pelle. L’integratore Swisse Capelli Pelle Unghie è studiato appositamente per il mantenimento di capelli, pelle e unghie sani. La sua formula multi-nutriente ad alto contenuto di biotina agisce dall’interno, per un supporto nutrizionale dai grandi benefici. Anche le compresse Swisse Acido Ialuronico e Collagene, formulate con acido ialuronico e collagene, sono un valido strumento per mantenere la pelle in salute. Se ti stai chiedendo cos’è l’acido ialuronico e perché ha una forte azione anti-radicali liberi, si tratta di una sostanza prodotta naturalmente dall’organismo che aiuta a mantenere l’elasticità dei tessuti e che, svolgendo un’azione antiossidante, neutralizza i radicali liberi. 

Fonti

https://www.schwabe.it/bisogni/cosa-sono-i-radicali-liberi/
https://www.centrostressossidativo.it/razionale/radicali-liberi/
https://www.licofarma.com/radicali-liberi/
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-a-menu/a/antiossidanti#:~:text=Durante%20le%20reazioni%20di%20ossidazione%20si%20formano%20dei,e%20lipidi%20che%20compongono%20le%20membrane%20delle%20cellule.
Antiossidanti: cosa e quali sono e dove si trovano? - ISSalute

Caricamento...

Altri prodotti della gamma Balance